Brunello Independent, puntata 13: Patrizia Cencioni, Az Patrizia Cencioni

L’Azienda Agricola Patrizia Cencioni è a conduzione familiare, gestita dalla proprietaria Patrizia e dalle sue due figlie Annalisa e Arianna.

I vigneti risalgono al 1989, anno in cui è nata l’Azienda, che trae le sue origini da un’ antica azienda di Montalcino creata negli anni 50 dal nonno Giuseppe Cencioni, uno dei fondatori del Consorzio del Brunello di Montalcino.

I terreni destinati alla produzione di Brunello di Montalcino circondano le cantine e le sale degustazioni, si trovano a pochi chilometri dal centro del paese, a circa 350 m.s.l.d.m. e si affacciano sulla Val d’Orcia.

La superficie totale dell’Azienda è di 50 Ha, di cui 9 Ha di vigneto a Sangiovese e 7 Ha di oliveto.

di Andrea Gabbrielli
regia Dario Pettinelli

Print Friendly, PDF & Email
+ posts

Romano, giornalista e scrittore, dal 1989 è stato caporedattore della guida Vini d’Italia e dal 1992 caposervizio del mensile Gambero Rosso. Dal 1996 è libero professionista. Vincitore di vari premi giornalistici nazionali e internazionali, autore di libri e trasmissioni televisive, è giurato nei concorsi internazionali Mondial de Bruxelles e Mundus Vini.

Previous articleA Roma arriva il Rubik di San Biagio, cubo di pizza farcito
Next articlePizza: l’Italia delle catene artigianali nel mondo