Vinotype | Amalia Cascina in Langa

Località S.Anna, 85 – 12065 Monforte d’Alba (CN)

Amalia Cascina in Langa si inserisce di prepotenza nel tessuto qualitativo costituito dalle aziende più importanti di Langa e in particolare dell’areale del Barolo di Monforte d’Alba.

Un’azienda relativamente giovane – risalgono al 2003 infatti le prime acquisizioni, da parte della famiglia Boffa, in località Sant’Anna sulle colline di Monforte della novecentesca Cascina Amalia – che ha già dimostrato ai suoi clienti e alla critica di settore nazionale ed internazionale di avere tutte le carte in regola per fare vini di grande qualità.

PanoramaCascinaAmalia

Perché gli elementi per far bene ci sono tutti. L’azienda è a conduzione familiare, con i capostipiti, Luigi Antonio e la moglie Maria Angela Boffa che hanno lasciato al figlio Paolo la responsabilità della gestione dei vigneti e della cantina.

Il privilegio di poter lavorare il frutto proveniente da vigneti storicamente vocati per la produzione di vini d’eccezione, si pensi al vigneto Le Coste, un ettaro, per il loro Barolo da cru, al vigneto Fantini, due ettari, nell’areale storico della Bussia, al vigneto Salicetti, meno di un ettaro, limitrofo alla Bussia, con la rivalutazione del rossese bianco, preesistente e ancora rarissimo in zona, e al vigneto Montagliarotto , circa 6 ettari e mezzo, di cui 1,2 ettari di nebbiolo in proprietà dedicato a nebbiolo e barbera, che vanno ad affiancare il nucleo originario aziendale di tre ettari, il vigneto Sant’Anna, dedicato anche al dolcetto oltre che alla barbera.

L’apertura al confronto e all’ospitalità, a testimonianza di uno spirito concretamente appassionato e illuminato, sono garantite dall’elegante struttura ricettiva, gestita dalla signora Maria Angela, e dal percorso artistico costituito dalla mostra permanente in cantina di autori come i torinesi Gilda Brosio e Renato Brazzani, percorso permesso anche dall’estrema razionalizzazione dell’intervento architettonico dedicato allo spazio del vino che ha regalato luminosità e funzionalità all’intera filiera produttiva.

vigneti (FILEminimizer)

L’elevata tensione alla salvaguardia del contesto vitivinicolo preesistente, la sobrietà e la classicità d’animo della famiglia Boffa si riflettono nei vini che vengono realizzati ogni anno da Amalia Cascina in Langa.

http://www.cascinaamalia.it/

NEWS AMALIA CASCINA IN LANGA

Barolo Bussia 2016 Amalia Cascina in Langa

Il Barolo Bussia 2016 di Amalia Cascina in Langa ancora una volta tra i...

Il Barolo Bussia 2016 di Amalia Cascina in Langa ha ottenuto ancora una volta un importante riconoscimento di qualità dalla commissione di assaggio capitanata da...

Il Faccino di DW al Barolo le Coste di Monforte 2016 di Amalia Cascina...

Il Faccino (significa che il direttore della guida DoctorWine, Daniele Cernilli, "ci mette la faccia") è un premio ai vini migliori degustati quest’anno e...
Dolcetto d'Alba 2017 Decanter

I “Piedmont red top buys” della rivista Decanter / Per chi l’avesse perso

Un occhio di riguardo per le tasche di appassionati e consumatori di vino per il bere quotidiano, arriva dal giornalista di madre lingua inglese...
Barolo 2016 Amalia Cascina in Langa The Wine Advocate

94 punti al Bussia e 93 a Le Coste di Monforte di Amalia Cascina,...

I Barolo 2016 -Bussia e Le Coste di Monforte- dell'azienda Amalia Cascina in Langa, hanno ottenuto punteggi importanti dalla giornalista Monica Larner. Lo si scopre...
Barolo Bussia 2015 su jancisrobinson.com

Il Bussia di Amalia Cascina in Langa tra i migliori Barolo 2015 secondo Walter...

Il Bussia 2015 di Amalia Cascina in Langa è tra i migliori assaggi di Barolo vendemmia 2015 per Walter Speller, giornalista esperto di vini...

An agronomist in Langa

Gian Piero Romana is 56 years old and an agronomist by profession. He has been a consultant for Amalia Cascina in Langa since 2009,...
X