Voglia di panettone, dove trovare i migliori artigianali

Mastro Panettone 2023: i premi ai lievitati artigianali natalizi

Sono campani il “Miglior panettone artigianale tradizionale” e il “Miglior panettone artigianale al cioccolato creativo”, lombardo il “Miglior pandoro artigianale” secondo la settima edizione di “Mastro Panettone”, il concorso organizzato da Goloasi.it che premia i panettoni e pandori artigianali più buoni dell’anno. A trionfare per entrambe le categorie dedicate al panettone è stato Pompilio Giardino del Panificio Pompilio di Ariano Irpino (Av), mentre il miglior pandoro è di Roberto Moreschi di Roberto Pastry & Bakery di Chiavenna (So).

Saliti sul podio anche Pasquale Pesce della Pasticceria Pesce 1896 di Avella (Av) e Francesco Flammini del Caffè Pasticceria Sibilla di Visso (Mc), rispettivamente per il secondo e terzo posto della categoria “Miglior panettone artigianale tradizionale. Il secondo e il terzo posto per il “Miglior panettone artigianale al cioccolato creativo” sono andati a Riccardo Manduca di Solodamanduca di Aprilia (Lt) e Luigi Vetrella de Il Forno Grani & Altre Visioni di Caserta. Mentre ad aggiudicarsi la seconda e la terza posizione per la categoria “Miglior pandoro artigianale” sono stati Innocenzo Martuccio della Pasticceria Enzo Martuccio di Colle Sannita (Bn) e Martina Moroni del Bar Gelateria Le Fate di Lariano (Rm).

A decretare i vincitori dell’edizione 2023 del concorso la giuria tecnica, composta da Vincenzo Tiri (presidente di giuria), Alessandro Bertuzzi, Matteo Dolcemascolo, Tommaso Foglia, Claudio Gatti, Eustachio Sapone e Alessandro Slama, che in occasione della finale all’Hotel Parco dei Principi di Bari hanno degustato alla cieca i 42 lievitati arrivati in finale (20 panettoni tradizionali, 15 creativi al cioccolato e 7 pandori). L’appuntamento presentato dall’ideatore del concorso Massimiliano Dell’Aera e dalla conduttrice Irene Colombo è stato trasmesso anche in diretta sulla pagina Facebook ufficiale e ha visto anche la premiazione del Miglior packaging, assegnato alla scatola di Matera Sweet Lab.

Il concorso “Mastro Panettone” ammette in concorso solo i panettoni che rispettano il disciplinare di legge (Decreto 22 luglio 2005 Disciplina della produzione e della vendita di taluni prodotti dolciari da forno. GU n. 177 del 1-8-2005) e lievitati prodotti con il solo utilizzo di lievito madre e canditi senza anidride solforosa, che non contengano conservanti, emulsionanti, mono e digliceridi, oltre a coloranti o aromi artificiali. Non vi è, al contrario, alcun vincolo per le materie prime, consentendo ai partecipanti di utilizzare gli ingredienti che abitualmente usano per la loro produzione. 420 lievitati prodotti da oltre 300 artigiani da tutta Italia sono stati complessivamente quelli esaminati nel corso dell’edizione 2023.

Tutte le informazioni sul concorso sono sul sito www.goloasi.it e sulla pagina Facebook Mastro Panettone.

ELENCO VINCITORI

Miglior panettone artigianale tradizionale

1.     Pompilio Giardino – Panificio Pompilio – Ariano Irpino (Av) – Campania

2.     Pasquale Pesce – Pasticceria Pesce 1896 – Avella (Av) – Campania

3.     Francesco Flammini – Caffè Pasticceria Sibilla – Visso (Mc) – Marche

 

Miglior panettone artigianale al cioccolato creativo

1.     Pompilio Giardino – Panificio Pompilio – Ariano Irpino (Av) – Campania

2.     Riccardo Manduca – Solodamanduca – Aprilia (Lt) – Lazio

3.     Luigi Vetrella – Il Forno Grani & Altre Visioni – Caserta – Campania

 

 Miglior pandoro artigianale

1.     Roberto Moreschi – Roberto Pastry & Bakery – Chiavenna (So) – Lombardia

2.     Innocenzo Martuccio  – Pasticceria Enzo Martuccio – Colle Sannita (Bn) – Campania

3.     Martina Moroni – Bar Gelateria Le Fate – Lariano (Rm) – Lazio

 

Print Friendly, PDF & Email
+ posts

Grazie a molte attendibili fonti italiane ed estere, creiamo o rilanciamo notizie relative al mondo dell'enogastronomia, del turismo, e di interesse generale.

Previous articleMercati internazionali a confronto: il Far East
Next articleFa’ che il vino sia buono