Nasce il Whisky From Sardinia, firmato Silvio Carta

La novità arriva dalla Sardegna: dalla distilleria Silvio Carta nasce il Whisky From Sardinia Single Malt.
Si tratta di una tiratura, ancora limitata, di 1500 bottiglie da 50cl, in una confezione di
raffinata eleganza.
Il prodotto è il risultato di una doppia distillazione in un alambicco di rame costruito secondo le indicazioni di Silvio Carta nel 1985, nella distilleria di proprietà che gode di una posizione geografica privilegiata a pochi chilometri dal mare, che conferisce al Whisky Silvio Carta un carattere complesso arricchito da note salate e lievemente marine.

L’affinamento avviene in botti ultracentenarie di castagno sardo di misura variabile dagli 80 ai 470 litri risalenti al 1852, che vengono utilizzate esclusivamente per l’invecchiamento del vino Vernaccia di Oristano. Sono legni che che conferiscono al whisky un’unicità nel panorama mondiale delle bevande distillate.

Il suo colore è oro antico – giallo ambra intenso, con luminosi riflessi ramati e una piacevole limpidità. 43,7 gradi alcolici.

Eloquente la valutazione di Pino Perrone, uno dei massimi esperti di Whisky in Italia e collaboratore “specialista” di Vinodabere, per il quale “il Whisky di Silvio Carta è maturato
per soli quattro anni, e se fin d’ora risulta assolutamente convincente, non
possiamo che chiederci: come e quanto ancora potrà evolvere in futuro?”

Print Friendly, PDF & Email
Previous articleIl più grande stadio della storia ospita il più grande evento romano del vino
Next articleArgiano, questa Pieve non s’ha da fare