La Gran Selezione Sergio Zingarelli 2013 è tra i vini migliori d’Italia secondo Doctor Wine (97 centesimi)

Gran Selezione

Rocca delle Macìe raccoglie ancora una volta il massimo apprezzamento da parte di Daniele Cernilli alias Doctor Wine nella Guida Essenziale ai Vini d’Italia, la cui edizione 2018 viene presentata il 1° ottobre a Milano presso l’Hotel Principe di Savoia.

E’ questo il giorno in cui il patron di Rocca delle Macìe, Sergio Zingarelli riceve il premio assegnato al vino-progetto che porta il suo nome, il Chianti Classico Gran Selezione Sergio Zingarelli, che con l’annata 2013 è alla sua quarta uscita.

Il Chianti Classico Gran Selezione Sergio Zingarelli 2013  ha infatti ricevuto il “Faccino Doctor Wine” e 97/100 dalla Guida Essenziale ai Vini d’Italia 2018, collocandosi così nel gruppo dei vini premiati con i punteggi più alti (con almeno 97 centesimi): nella ristretta rosa di 68 vini sui totali 297 premiati col Faccino dal Doctor e sui 2.733 vini recensiti quest’anno.

“Il premio alla Gran Selezione che porta il mio nome rappresenta un traguardo raggiunto dopo un lungo percorso che ha messo ha coinvolto tutto lo staff di Rocca delle Macìe, un’esperienza emozionante che dimostra come un grande progetto portato avanti con impegno e volontà possa portare grandi risultati, “dice Sergio Zingarelli “questo riconoscimento ci carica di nuove energie e ci spinge a fare sempre meglio”.

Print Friendly, PDF & Email

Giornalista, Sommelier, ha lavorato al Gambero Rosso per oltre 10 anni come giornalista, degustatrice per la Guida ai Vini d’Italia, autore e regista dei servizi televisivi per il Gambero Rosso Channel, autore di libri su vino, cucina e turismo. Ha partecipato al progetto di rilancio del brand Franciacorta e nel 2006 ha fondato Vinotype, un’agenzia di comunicazione specializzata per le Aziende vitivinicole. Nel 2010 ha lanciato il magazine on line Vinotype.it.

Previous articleBarbera d’Alba Superiore 2015 Amalia Cascina in Langa / Scheda tecnica
Next articleLa mia ricetta degli spaghetti alla carbonara su Doctor Wine