Eremo Tuscolano 2013: “bocca d’altri tempi” per la guida del Touring Club

Eremo Tuscolano 2013

All’Eremo Tuscolano 2013 sono state attribuite le 4 stelle nella Guida Vinibuoni d’Italia 2016 edita dal Touring Club Italiano.

L’apprezzamento del panel dei degustatori arriva con le 4 stelle che “sottolineano un vino in cui ci sono una completa espressione del vitigno e un rapporto di eleganza, finezza, consistenza ed equilibrio meritevoli. Un vino ottimo, da consigliare in assoluto”, come riportato nell’introduzione della Guida.

Nel caso del Frascati Superiore Docg Eremo Tuscolano 2013 è una completa espressione dei vitigni territoriali del blend (malvasia puntinata, malvasia di Candia, trebbiano giallo, trebbiano toscano e bombino) sui quali Mario Masini ha deciso di puntare con lungimiranza: “espressione perfetta del territorio” e “bocca d’altri tempi” sono definizioni che riassumono ottimamente l’obiettivo di restituire la meritata dignità al Frascati, cuore del progetto dell’Eremo Tuscolano.

[..]
Valle Vermiglia
I vigneti dell’azienda agricola Valle Vermiglia si trovano sulle pendici del monte Tuscolo nei Castelli Romani, là dove un tempo era ubicata un’antica necropoli, suggestiva culla per la produzione del piacevole ed eccezionale Frascasti Superiore Docg Eremo Tuscolano, nel quale sono concentrate tutte le energie aziendali, essendo l’unica etichetta prodotta. Eremo Tuscolano 2013, espressione perfetta del territorio. Si presenta al naso con fresche note fruttate bianche e aromatiche di erbe, poi si apre con piacevoli scie fumè. Bocca d’altri tempi, con una potenza alcolica non banale e una freschezza equilibrata, lunga ed elegante la persistenza sapido-minerale.
[..]

Vinibuoni d’Italia 2016, a cura di Mario Busso, pag. 523, Touring Club Italia