Serate romane del gusto, Vinòforum 2022

Al via la serata di inaugurazione di VinòforumLo Spazio del Gusto 2022, diciannovesima edizione di una delle più importanti manifestazioni di settore del panorama nazionale. Ad accogliere il pubblico saranno più di 800 cantine con oltre 2500 etichette in degustazione, con i 12.000 metri quadri del suggestivo Parco di Tor di Quinto a fare da sfondo. Si conferma il format vincente che vedrà grandi etichette in abbinamento a proposte di alta cucina, oltre a un calendario di seminari e degustazioni guidate che arricchiranno le serate della manifestazione.

“ Siamo tutti in attesa della prima serata di questa edizione –commenta Emiliano De Venuti, CEO di Vinòforum– Abbiamo preparato un programma completo, ricco di iniziative per gli operatori, degustazioni guidate con grandi esperti, ma anche di chef e cucina d’autore; un percorso all’insegna del gusto e della qualità che, ne siamo certi, incontrerà il favore del nostro pubblico.”

Notevolissimo il parterre di chef, accuratamente selezionati da Food&Wine Italia, prestigiosa testata di settore diretta da Federico De Cesare Viola: una sorta di dream team della cucina d’autore in pista nelle dieci giornate di Vinòforum. A partire dal format The Night Dinner, che prevede una cena per ogni serata con posti limitati e disponibili solo su prenotazione, in cui saranno protagonisti i migliori chef delle più importanti realtà alberghiere italiane, che prepareranno piatti unici e ricercati in abbinamento alla Mixology firmata Massimo d’Addezio con la collaborazione di Pallini, azienda laziale leader nella produzione di Spirits.

Ecco il programma delle prime 4 serate:
Venerdì 10 giugno inaugurerà il palcoscenico di The Night Dinner Alessandro Pietropaoli di Campocori (Hotel Chapter Roma, Roma);
Sabato 11 giugno si proseguirà con Cristoforo Trapani di Ristorante Belvedere (Belmond Hotel Caruso, Ravello);
Domenica 12 giugno sarà il turno di Valentino Cassanelli di Lux Lucis (Hotel Principe Forte dei Marmi, Forte dei Marmi);
Lunedì 13 giugno toccherà a Nicola Annunziata di Pietramare (Praia Art Resort, Isola di Capo Rizzuto).
L’aperitivo di benvenuto delle prime serate di The Night Dinner sarà firmato dal Consorzio di tutela del Prosecco Doc.

Grande attesa poi per i Temporary Restaurant, con un ricco calendario di grandi chef, anche questo firmato Food&Wine Italia. In ogni serata di Vinòforum saranno presenti 6 postazioni con altrettanti chef, ognuno impegnato per 2 serate consecutive, per un totale di 30 artisti della cucina d’autore divisi nelle categorie Casual, Fine Dining, Veg, Internazionale, Mare, Street Food Gourmet.

Di seguito il calendario delle prime quattro serate:
Venerdì 10 e sabato 11 inaugureranno le cucine Andrea Castagna, Daniele Califano e Valerio Tufi di Bauhaus (Roma, Street Food Gourmet), Daniele Diglio di O Rei do Marisco (Roma, Mare), il team di Romeow Cat Bistrot (Roma, Veg), Luca Ludovici di Contatto (Frascati, Fine Dining), Augusto Comellini di Tuk Tuk Ride (Roma, Internazionale) e Domenico Boschi di Don Pasquale (Roma, Casual).
Domenica 12 e lunedì 13 sarà il turno di Giacomo Ramacci di Officina dei Sapori (Gubbio, Street Food Gourmet), Achille Iacoucci di Viva (Roma, Mare), Fabrizio Verga di Flower Burger (Roma, Veg), Pierluigi Gallo di Achilli al Parlamento (Roma, Fine Dining), Tommaso de Sanctis di Camillo a Piazza Navona dal 1980 (Roma, Internazionale) e Mariangela Castellana e Cecilia Moro di 53 Untitled (Roma, Casual).

Immancabili i momenti di approfondimento e degustazione a Vinòforum, che racconteranno le eccellenze enologiche delle Penisola. Il format Top Tasting conferma la liaison tra Vinòforum e i grandi nomi del vino nazionale e internazionale, con un calendario di incontri di assoluto livello:
Venerdì 10 inaugurazione a firma Assoenologi con un incontro formativo per le delegazioni di Lazio e Umbria;
Sabato 11 Vinibuoni d’Italia e Alessandro Scorsone con due verticali a confronto, una di Barbera d’Alba e l’altra di Barbera d’Asti;
Domenica 12 Arnaldo Rivera in un Viaggio attraverso gli storici cru di Barolo.

Tra gli altri appuntamenti di Vinoforum 2022, essenziale quello con l’Olio Extra Vergine d’Oliva, con Unaprol e Fondazione Evoo School che metteranno a disposizione del pubblico una serie di degustazioni gratuite per celebrare uno dei prodotti più iconici del Made in Italy.

Novità di questa edizione, è lo spazio dedicato a Pizza d’Autore, l’iniziativa organizzata con la collaborazione di Pizza&Pasta Italiana, che abbinerà le creazioni di 10 maestri pizzaioli ai grandi vini presenti alla manifestazione, per un’esperienza unica. Nelle prime giornate a mettere le mani in pasta saranno: Venerdì 10 Massimiliano Preste del Sestogusto;
Sabato 11 Salvatore De Rinaldi di Casa De Rinaldi;
Domenica 12 Vito De Vita di Pizza Art;
Lunedì 13 Petra Antolini del Settimo Cielo.

La continua ricerca di eccellenze italiane, per il 2022 apre la collaborazione con Acqua Orsini, un’acqua minerale Nobile per natura e sostenibile per scelta che nasce nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia. La linea Black&Platinum, con il suo gusto inconfondibile accompagnerà tutte le degustazioni e le cene con gli chef.

Il business wine&food troverà la forma perfetta, all’interno della Business Lounge, lo spazio in cui addetti ai lavori e grandi appassionati potranno dialogare e confrontarsi su nuovi modelli di business legati al mondo ristorazione, senza ovviamente rinunciare a esclusive degustazioni con alcune delle migliori firme del settore.

Sempre presenti gli Champagne Dom Pérignon, Krug, Veuve Clicquot, Moët & Chandon, Ruinart protagonisti del Bar à Champagne.

“Come sempre Vinòforum si propone come un essenziale punto di riferimento per appassionati e addetti ai lavori – conclude De Venuti – e il luogo ideale dove far convivere divulgazione, promozione e business. Il tutto in un clima di grande piacevolezza che rappresenta uno dei quid plus della nostra manifestazione.”

Si riconferma l’attenzione di Vinòforum per la sostenibilità grazie anche alla partnership con Kinto Italia, brand di mobilità di Toyota che offrirà servizi di trasferimento per chef ed espositori, ma che soprattutto metterà a disposizione del pubblico facilities per venire alla manifestazione con taxi o con navette dedicate.

COLPO D’OCCHIO SU VINÒFORUM 2022
DATE: 10-19 giugno 2022
LOCATION Parco Tor di Quinto (Zona Ponte Milvio) – Roma
ORARI: dom – giov 19 – 24 // ven – sab 19 – 01
Per info e prenotazioni www.vinoforum.it

[Informativa a cura di MGLogos]

Print Friendly, PDF & Email
+ posts
Previous articleBindocci, ancora Presidente del Consorzio del Brunello
Next articleEconomia circolare, vino e Moto GP: il nuovo progetto di Giannitessari e Raimante