Una terra nascosta e incontaminata dà vita all’Eremo Tuscolano / DW

tuscolano

Anche Daniele Cernilli alias Doctor Wine ha avuto modo di apprezzare l’Eremo Tuscolano 2013 in occasione degli assaggi della seconda uscita della sua Guida Essenziale ai Vini d’Italia.

VALLE VERMIGLIA
[..]

“I monaci camaldolesi sulle pendici del Monte Tuscolo hanno il loro eremo e i loro vigneti. In questa terra a un passo da Roma ma al contempo così nascosta e incontaminata – l’accesso alle donne è appena tollerato – si fa vita di clausura. Qui, con ottimi risultati, Mario Masini produce un Frascati diverso, caratterizzato da eleganza e pulizia.”

88
Frascati Sup. Eremo Tuscolano 2013 – € 14,00
Malvasia di Candia, malvasia del Lazio, trebbiano giallo e bombino bianco. Affina in acciaio sur lie. Giallo paglia. Naso intenso e al contempo elegante. Nota evidente di erbe aromatiche, fiori, cipria e gesso. la bocca è fresca e fruttata, saporita e di grande sapidità. Lungo e fine nel finale.

Guida Essenziale ai Vini d’Italia 2016, Doctor Wine alias Daniele Cernilli, Mondadori, pag. 159

coverdw

Print Friendly, PDF & Email
+ posts

Giornalista, Sommelier, ha lavorato al Gambero Rosso per oltre 10 anni come giornalista, degustatrice per la Guida ai Vini d’Italia, autore e regista dei servizi televisivi per il Gambero Rosso Channel, autore di libri su vino, cucina e turismo. Ha partecipato al progetto di rilancio del brand Franciacorta e nel 2006 ha fondato Vinotype, un’agenzia di comunicazione specializzata per le Aziende vitivinicole. Nel 2010 ha lanciato il magazine on line Vinotype.it.

Previous articleVigneto Sant’Alfonso a Castellina in Chianti
Next articleAppunti di degustazione / Il Fiorano Bianco 2013 a Milano