Consigli per l’estate: archeologia, mare e vino

scavi archeologici

Gli appassionati di scavi archeologici hanno di certo un promemoria in agenda per una visita, presto o tardi, al Polo Archeologico di Ostia Antica nel comune di Roma. Se d’estate, è uno dei luoghi in cui poter conciliare un tuffo nella storia e uno in mare o addirittura in piscina, in una delle tante strutture che caratterizzano il dinamico litorale di Ostia.

Se siete, come immaginiamo, appassionati anche di vino e cucina, un indirizzo da accostare a quello degli scavi archeologici di Ostia Antica è quello dello Sporting Beach Ostia Lido. Nella carta dei vini di uno dei ristoranti storici e tra i più apprezzati del litorale romano -tanto da aver ospitato molti personaggi del mondo della cultura, dello sport e del cinema- c’è anche il Frascati Superiore Eremo Tuscolano 2014 dell’azienda agricola Valle Vermiglia di Mario Masini.

Cucina di mare classica e senza eccessi che, per posizione, storicità e opportunità, riesce a proporre una materia prima freschissima ogni giorno. Un vino bianco, altrettanto “classico” e territoriale, da abbinare a tutto pasto approfittando delle sue caratteristiche di aromaticità, freschezza e salinità.

Ristorante Sporting Beach Ostia Lido – Lungomare Amerigo Vespucci 6, Roma – 06 56470256

Print Friendly, PDF & Email

Giornalista, Sommelier, ha lavorato al Gambero Rosso per oltre 10 anni come giornalista, degustatrice per la Guida ai Vini d’Italia, autore e regista dei servizi televisivi per il Gambero Rosso Channel, autore di libri su vino, cucina e turismo. Ha partecipato al progetto di rilancio del brand Franciacorta e nel 2006 ha fondato Vinotype, un’agenzia di comunicazione specializzata per le Aziende vitivinicole. Nel 2010 ha lanciato il magazine on line Vinotype.it.

Previous articleThe modern Prince, Alessandrojacopo Boncompagni Ludovisi su Deluxe Pad di Allison Zurfluh
Next articleMonforte d’Alba, belvedere di Langa