Il Barolo Le Coste di Monforte 2015 di Amalia Cascina in Langa tra i migliori per DoctorWine

Vigneto Le Coste

Il Barolo Le Coste di Monforte 2015 di Amalia Cascina in Langa è stato premiato da DoctorWine.

L’annata 2015 del Barolo Le Coste di Monforte è stata valutata 95/100 da Daniele Cernilli alias DoctorWine nell’edizione 2020 della Guida Essenziale ai Vini d’Italia di prossima uscita, punteggio che gli è valso il massimo riconoscimento del “Faccino” DoctorWine*

DoctorWine

Daniele Cernilli aveva già dimostrato il suo apprezzamento per questo cru di Barolo di Monforte d’Alba, prodotto nel Vigneto Le Coste dalla famiglia Boffa, durante gli assaggi effettuati in anteprima a Nebbiolo Prima e Grandi Langhe.


Ne aveva dato conto in un suo articolo sui Barolo dell’annata 2015 “dal prezzo umano” che vi segnaliamo per una veloce lettura e che trovate qui e nel quale, tra l’altro, Cernilli evidenziava che, a suo avviso, i migliori risultati per l’annata 2015 sono arrivati proprio dalle vigne del comune di Monforte d’Alba dove viene prodotto questo Barolo (oltre che da Serralunga).

Il Barolo Le Coste di Monforte 2015 della famiglia Boffa sarà presentato in degustazione domenica 29 settembre 2019 presso l’Hotel Principe di Savoia di Piazza della Repubblica a Milano, in occasione della Presentazione Nazionale della Guida Essenziale ai Vini d’Italia 2020, organizzata dallo staff di DoctorWine.

La famiglia Boffa continua quindi ad attestarsi tra i più grandi interpreti del nebbiolo da Barolo del comune di Monforte d’Alba e a questo punto, visti i risultati, dell’intera Langa del Barolo.

Barolo Le Coste di Monforte 2015

*Il simbolo del Faccino “Significa che ci metto la faccia”, spiega Daniele Cernilli nell’introduzione della sua guida, “mi espongo in prima persona sia che l’abbia assegnato personalmente sia che me lo abbia proposto uno dei collaboratori. I “faccini” di DoctorWine [..] premiano i migliori vini dell’anno”.