I “Piedmont red top buys” della rivista Decanter

Dolcetto d'Alba 2017 Decanter

Un occhio di riguardo per le tasche di appassionati e consumatori di vino per il bere quotidiano, arriva dal giornalista di madre lingua inglese Stephen Brook, grazie al suo approfondimento sui vini rossi piemontesi prodotti da barbera, dolcetto e freisa pubblicato sul numero del magazine Decanter del mese di dicembre 2019.

Nella sua ampia esperienza di assaggi -Bordeaux, Sauternes e vini californiani in testa- Brook inserisce una lunga conoscenza della viticoltura del Piemonte che gli ha permesso di apprezzare nel dettaglio le peculiarità dei vari vitigni.

Dalla sua ultima indagine sensoriale di 112 vini si evidenzia un giudizio confortante ed entusiasta, in particolare per la barbera, la varietà più diffusa in Piemonte, ma anche per il dolcetto, “There was a good selection of Dolcetto wines too”, due vitigni versatili e di grande soddisfazione a tavola.

In questo contesto, nell’articolo “My Top 40: Piedmont reds beyond Nebbiolo”, Stephen Brook segnala tra i migliori acquisti piemontesi da fare anche il Dolcetto d’Alba 2017 di Amalia Cascina in Langa.
Il vino della famiglia Boffa con 91 punti su 100 si inserisce nella lista dei migliori 40 vini sui 112 assaggiati che componevano la batteria a tema (“For everyday drinking like the Piedmontese do it, Stephen Brook picks his favourites from line-up of 112 of the less-famous local labels”).

Solo 19 sono i vini che gli si sono piazzati davanti, quasi tutti a base barbera (Nizza, d’Asti, d’Alba), un paio di Freisa e un solo vino a base dolcetto (un Dogliani).

Un risultato, questo, che racconta della dedizione di Paolo Boffa, della sua famiglia e del suo staff, nell’ottenere dalle vigne di Monforte d’Alba nel cuore della Langa del Barolo, una elevata qualità da tutti i vitigni senza lasciare indietro le “less-famous local labels”, come vengono definite dai titolisti di Decanter, a base dolcetto e barbera.

Si legge per il Dolcetto d’Alba 2017, a pagina 57 di Decanter – December 2019: [..] Rich damson nose with some opulence and a winning grape character. Soft and tender, with that Dolcetto plushness, quite concentrated and some tannic structure. Well balanced and packed with fruit, quite long finish. Drink 2019-2024 Alc. 14,5% [..]

Decanter Piedmont Red Buys

Dolcetto d'Alba 2017 Amalia Cascina in Langa su Decanter - Dicembre 2019

Print Friendly, PDF & Email