Approfondire il Chianti Classico in compagnia di Sergio Zingarelli di Rocca delle Macìe / Chiara Giannotti su vino.tv

Chiara Giannotti intervista Sergio Zingarelli
Chiara Giannotti intervista Sergio Zingarelli

L’intervista video di Chiara Giannotti al patron di Rocca delle Macìe, Sergio Zingarelli, per vino.tv

“In tempi non ancora sospetti ci siano ritrovati con un vecchio amico, che è anche un grandissimo produttore: Sergio Zingarelli!
Eravamo in uno nuovo e stupendo ristorante della Capitale, Zìa Restaurant, dove ha organizzato un pranzo con la favolosa e innovativa cucina di Antonio Ziantoni e l’accoglienza di Ida Proietti per presentare i suoi vini più iconici!

Per riuscire a fargli l’intervista lontani dal caos ci siamo dovuti rifugiare in un angolo al buio e sembriamo due clandestini! )) Ma a parte il Setting che avrebbe fatto inorridire suo papà Italo, uno dei più grandi produttori cinematografici italiani, è bellissimo il modo in cui Sergio, con la sua storica cantina Rocca delle Macìe, ci fa fare un viaggio virtuale nel Chianti Classico! Sergio, nonostante le sue origini romane, è diventato uno dei personaggi più attivi e conosciuti di quella zona, e grazie alla sua profonda conoscenza, ripercorriamo non solo la storia di questa rinomata cantina, ma le tappe salienti che hanno segnato i momenti più importanti di questo territorio e della denominazione del Chianti Classico dagli anni settanta ad oggi. Una denominazione che ha vissuto momenti contrastanti e cambi di disciplinare importanti, come quello avvenuto nel 1996, o come la nascita dell’attuale categoria della Gran Selezione.

Inutile dire che poi dalla teoria siamo passati alla pratica – cosa che vi consiglio di fare anche a voi – con la degustazione e il racconto delle sue etichette più rappresentative, il Sergioveto e il Roccato.
Ma non vi svelo altro perché vale la pena ascoltarlo dalle parole di Sergio Zingarelli!”

Print Friendly, PDF & Email