Amalia Cascina in Langa a Roma per DoctorWine 2021 / Sabato 10 ottobre 2020 Officine Farneto

Amalia Cascina in Langa

Sabato 10 ottobre 2020 i vini di Amalia Cascina in Langa saranno a Roma al banco d’assaggio organizzato per la tappa capitolina di presentazione dell’edizione 2021 della Guida Essenziale ai Vini d’Italia di DoctorWine.

Presso le Officine Farneto di Roma saranno disponibili per l’assaggio al banco del produttore il Barolo Le Coste di Monforte 2016, il Barolo Bussia 2016 e il Dolcetto d’Alba 2018.

C’è da festeggiare il Barolo Le Coste di Monforte 2016 di Amalia Cascina in Langa che è stato premiato con il “Faccino” DoctorWine*, il massimo riconoscimento assegnato dalla guida di Daniele Cernilli.

Il Barolo Le Coste di Monforte della famiglia Boffa bissa il successo dello scorso anno. Infatti anche l’annata 2015,proveniente dal vocatissimo Vigneto Le Coste del comune di Monforte d’Alba, si era distinta ottenendo un ottimo consenso da parte di DoctorWine.

Anche per la Capitale, come per Milano, è stata studiata una formula di degustazione che vada incontro a tutti gli appassionati nel totale rispetto delle precauzioni imposte dalla attuale situazione sanitaria.

Ecco come fare per esserci
Quando: sabato 10 ottobre
Fasce orarie per il pubblico:
– 11:00 – 13:30
– 13:30 – 16:00
– 16:00 – 18:30
Dove: Officine Farneto (Via dei Monti della Farnesina, 77 – Roma)
Come: la degustazione sarà un open tasting dove ogni produttore avrà un suo banco di assaggio e gli ospiti potranno circolare liberamente, sempre nel rispetto del distanziamento sociale.

I BIGLIETTI
Il biglietto di ingresso agli eventi sia di Milano che di Roma, nelle diverse modalità succitate è acquistabile online solo
sul sito https://shop.doctorwine.it/prodotti/eventi.
Per rispetto delle norme anti Covid-19 NON saranno venduti biglietti all’ingresso della manifestazione.

*Il simbolo del Faccino “Significa che ci metto la faccia”, spiega Daniele Cernilli nell’introduzione della sua guida, “mi espongo in prima persona sia che l’abbia assegnato personalmente sia che me lo abbia proposto uno dei collaboratori. I “faccini” di DoctorWine [..] premiano i migliori vini dell’anno”.

Print Friendly, PDF & Email