Un approdo sicuro per Eremo Tuscolano

Eremo Tuscolano ha trovato un approdo sicuro nella carta dei vini del Molo 10, in via dei Prati della Farnesina a Roma, in un ristorante di pesce in cui con un Frascati Superiore versatile come lui c’è da divertirsi.

Essenzialità di approccio sia nei piatti proposti dalla brigata capitanata da Vincenzo Ciano sia nel blend di vitigni tipici dei Castelli Romani offerto dal Frascati Superiore Eremo Tuscolano; in questo caso sono la freschezza, la salinità e la nitidezza dei profumi i tratti comuni tra cucina e vino.

Azzardate pure l’accostamento dell’Eremo alle Alici marinate al limone di Amalfi per verificare come viene fuori il carattere morbido della malvasia puntinata se “punzecchiata” a dovere dall’acidità del piatto. Lasciatevi spazio per un gioco con il Polpo verace alla griglia con patate arrosto per meravigliarvi dell’assonanza tra affumicatura del piatto e il tratto minerale intrinseco del vino conferito dal particolare microclima vulcanico in cui giacciono i ceppi dei vitigni del blend (malvasia puntinata, malvasia di Candia, trebbiano giallo e toscano, bombino).

Vino unico per tutto il tavolo anche se ordinerete fino a cinque primi diversi, se presenti come stagionalità in carta; Cavatelli cozze e zucchine, Linguine gamberi rosso e mollica tostata, Mezzi paccheri allo scorfano, Spaghetto alle vongole o Tonnarello scampi, fiori di zucca e pecorino. Su tutti avrà una parola buona da dire, visto che ha da sempre in buon conto la “burrosità” delle carni dei frutti di mare e dei crostacei, così come la loro salinità, si trova a suo agio in presenza delle verdure – non troppo amare perché è lui a metterci un po’ di ammandorlato nel finale – e va matto per le paste all’uovo, poiché riesce a penetrarne lo spessore con l’intreccio fresco e sapido che si ritrova. Un vero gigolò, insomma.

Ristorante Molo 10 – Via Prati della Farnesina 10, Roma – 06 3336166

 


[SCARICA L'ARTICOLO IN PDF]