Suoni nella terra di passaggio – Francigena Musica ad Acquapendente / Tenuta di Fiorano su Mondo Agricolo – Confagricoltura

Tenuta di Fiorano

Da Mondo Agricolo – Confagricoltura, marzo 2018, “Suoni nella terra di passaggio – Francigena Musica ad Acquapendente, da aprile ad agosto”, a firma di Gabriella Bechi

“Una rassegna musicale per promuovere la cultura di un territorio. È questo l’obiettivo del progetto “Francigena Musica – I grandi maestri in cammino lungo la via del pellegrino”, una rassegna musicale che si articolerà attraverso i palazzi storici, lungo il tracciato della Francigena nella città di Acquapendente (VT), tra cui anche il Castello Boncompagni Ludovisi (ubicato nella frazione di Trevinano). Acquapendente e il suo territorio sono da sempre terra di confine e di passaggio. Fin dall’alto medioevo era attraversata da una delle vie più importanti di collegamento tra il nord e il sud d’Europa: la via Francigena. Percorsa nei secoli da Re, Papi, eserciti, commercianti e naturalmente da quei pellegrini che avevano come meta San Pietro in Roma o addirittura il Santo Sepolcro di Gerusalemme. Questa arteria metteva in contatto genti diverse facendo incontrare e diffondere le idee e le culture di cui i viandanti erano portatori. È su questo canovaccio che ruota “Francigena Musica”: lo strumento ideale per mettere in contatto la cultura religiosa con quella storico-archeologica e folcloristica di
Acquapendente, in quella che viene chiamata la Gerusalemme d’Europa data la presenza della copia più antica del Santo Sepolcro di Gerusalemme. Un territorio ricco, oltre che di storia, di tesori enogastronomici, che trovano una delle più ricche espressioni nel ristorante
stellato La Parolina di Iside De Cesare e Romano Gordini, proprio a Trevinano, di fronte al Castello del Principe Alessandrojacopo Boncompagni Ludovisi, affermato produttore di vino con la sua Tenuta di Fiorano alle porte di Roma, sull’Appia Antica. ll Progetto prenderà il via il 7 aprile e terminerà il 17 agosto”.

http://www.confagricoltura.it/ita/mondo-agricolo2.php


[SCARICA L'ARTICOLO IN PDF]