Sergio Zingarelli ha portato la storia del Giro d’Italia in Chianti Classico

Chianti Classico

Da winenews.tv – Per le strade della “Chianti Classico Stage”, prima tappa della storia del “Giro d’Italia” dedicata ad un vino del Belpaese. Tra colori, suoni ed emozioni che hanno portato il “Gallo Nero” al centro dell’attenzione degli sportivi del mondo.

40,5 chilometri a cronometro, che hanno mostrato le colline, i vigneti, i borghi e le bellezze di uno dei territori enoici più importanti d’Italia, in quella che è già una “case history” di marketing territoriale.

“[..] non è un caso che uno degli eventi sportivi più importanti dell’anno e di tutti i tempi, il Giro d’Italia abbia deciso di dedicare una tappa al Chianti Classico, rendendo questo distretto vinicolo il primo ad avere uno stage di corsa tutto suo, lo Stage del Chianti Classico. La corsa ha attraversato in una tappa a cronometro, anzi ad “enocronometro”, i comuni di Greve, Radda e Castellina. [..] In tema di grandi occasioni, anche il Gallo Nero, simbolo storico del Chianti Classico, si mette la Maglia Rosa [..] per festeggiare l’accoppiata vino e bicicletta [..]. Tra le dolci colline del Chianti Classico la tappa del Giro d’Italia, anzi la “enotappa”, si rivela tutt’altro che facile, per più di quarantachilometri i corridori sono chiamati a tecnicismi, e qualcuno cade [..] L’agonismo sale anche perché in palio c’è anche una bottiglia di Chianti Classico Gran Selezione del Consorzio Chianti Classico con un’etichetta dedicata [..]. La tappa, e una delle bottiglie messe in palio dal Consorzio Chianti Classico, se l’aggiudica lo sloveno Primož Roglič, che non scorderà mai questa esperienza attraverso vigne e castelli, mentre Brambilla si tiene stretta la Maglia Rosa e continua a vivere il suo sogno. Rispetto allo sloveno conosceva meglio il percorso perché era già stato nel Chianti (classico, ndr) con la sua fidanzata. Il Presidente del Consorzio Chianti Classico, Sergio Zingarelli, fa gli onori di casa e omaggia i corridori con le bottiglie raccomandandosi di berle a fine giro [..]”.

Il Giro d’Italia 2016 in Chianti Classico tutto da vedere


[SCARICA L'ARTICOLO IN PDF]