Sergio Zingarelli e il Chianti Classico: il Presidente dei 300 anni / TuscanyPeople

Sergio Zingarelli

Da Tuscanypeople.com, 10 maggio 2016, Sergio Zingarelli e il Chianti Classico: il Presidente dei 300 anni di Alessio Mariani.

Sergio Zingarelli è il Presidente del Consorzio Vino Chianti Classico, che proprio quest’anno, il 24 settembre 2015, compie 300 anni. In questa intervista ci racconta la storia della sua famiglia, legata dagli anni ’50 a Rocca delle Macìe, e della sua Presidenza al consorzio vitivinicolo tra i più importanti al mondo.

Sergio Zingarelli, la sua storia

Chianti Classico e Gallo Nero, sono due parole sulla quale noi toscani ci soffermiamo sempre un attimo; rallentiamo il fluire della conversazione, abbassiamo il tono, liberiamo un’occhiata penetrante o una risata spontanea, come del vino più in generale, non riusciamo proprio a parlarne en passant.

Lo sentiamo come parte di noi, della nostra storia, sangue e anima della nostra amata regione. Oggi tuttavia non siamo qui per parlare, ma per ascoltare; ci troviamo infatti in compagnia di Sergio Zingarelli, Presidente di Rocca delle Macìe e del Consorzio Vino Chianti Classico, custode di una delle tradizioni più belle della Toscana.

Sergio Zingarelli è Presidente dell'azienda vitivinicola Rocca delle Macìe e del Consorzio Vino Chianti Classico, che quest'anno celebra i suoi 300 anni.

La famiglia Zingarelli, da Cinecittà a Castellina in Chianti

Per iniziare a conoscere Sergio Zingarelli gli abbiamo domandato innanzi tutto delle sue origine familiari e di come queste lo abbiano condotto nel Chianti Classico: “Le mie origini, innanzi tutto, son romane. – ci racconta –  Mio padre era il produttore cinematografico Italo Zingarelli

[Continua qui: Sergio Zingarelli e il Chianti Classico: il Presidente dei 300 anni]


[SCARICA L'ARTICOLO IN PDF]