Rocca delle Macìe è “talento italiano” secondo Bibenda

Bibenda

Il Chianti Classico Gran Selezione Riserva di Fizzano 2013 di Rocca delle Macìe ha ottenuto i 5 Grappoli* 2017 assegnati da Bibenda, il libro guida online ai Migliori Vini, Ristoranti, Oli, Grappe e Birre d’Italia, pubblicazione che ha inteso raccogliere in sé tutto quel “talento italiano” mondialmente riconosciuto al nostro Paese nel saper far bene nel settore dell’enogastronomia.

Qui di seguito il racconto che Bibenda fa in merito a Rocca delle Macìe, alla sua storia di vita e di vini:
“Negli anni Settanta, dopo aver prodotto grandi successi del cinema italiano come “Lo chiamavano Trinità”, film interpretato dalla felice coppia formata da Terence Hill e dal compianto Bud Spencer, Italo Zingarelli con grande lungimiranza abbandona il cinema per fondare una realtà nel cuore del Chianti Classico. La scelta va in contro tendenza: sono gli anni dell’esodo dalla campagna verso la città, e solo gli investitori stranieri comprendono l’importanza e le potenzialità di quelle terre che di lì a poco si riveleranno preziosissime. L’idea di Italo è quella di un’azienda concreta, legata alla tradizione, dove questa debba essere reinterpretata con metodi produttivi moderni. Il progetto si rivela presto un successo, il vino nativo di questi luoghi è perfetta compenetrazione di sapori quotidiani e terroir, ottenuto con l’ausilio di tecnologie adeguate ma non invasive. Oggi è Sergio ad aver preso le redini in mano, che come papà Italo ha passione, tenacia e senso artistico. La produzione è a sei zeri, siamo vicini a 4 milioni di unità, e la qualità è da sempre assoluta, frutto della perfetta compenetrazione tra uomo e territorio”.

 

Chianti Classico Riserva di Fizzano Gran Selezione 2013 – 5 Grappoli 2017

Tipologia: Rosso Docg | Uve: Sangiovese 95%, Merlot 5% | Gr. 13,5% | € 30 | Bottiglie: 25.000 | Tipo bottiglia: 0,750 l

Manto rubino splendente dai bagliori granato. Naso ampio ed etereo, accattivante nei profumi di ciliegie e lamponi, frutti di bosco, prugna, terriccio e sottobosco, un profluvio di erbe aromatiche, spezie fini e scatola di sigari. Ricca materia già nell’incipit gustativo, pacatamente morbido, dal preciso asse fresco-sapido, con tannini dolci e garbati. Lunghissima la persistenza. Maturato 24 mesi in botte grande.

 

*5 Grappoli è il vino dell’eccellenza per Bibenda, vino al quale è stato assegnato un punteggio superiore ai 91/100 dai degustatori del panel di assaggio


[SCARICA L'ARTICOLO IN PDF]