Rocca delle Macìe debutta a Sangiovese Purosangue con l’anteprima assoluta della Gran Selezione Sergio Zingarelli 2014

Sangiovese Purosangue

Rocca delle Macìe, l’azienda di Castellina in Chianti della famiglia Zingarelli, parteciperà quest’anno a Sangiovese Purosangue, manifestazione che ha gradualmente conquistato un pubblico di affezionati alla causa della purezza del sangiovese in tutta Italia e che giunge, nella Capitale, alla settima edizione.

Rocca delle Macìe si inserirà nella degustazione con due etichette rappresentative della produzione del Chianti Classico aziendale, provenienti da due tenute storiche, in proprietà da oltre quaranta anni a Castellina in Chianti: Le Macìe e Fizzano, due località che possono essere considerate dei veri e propri cru per la Docg toscana.

Dalla Tenuta Le Macìe arriva il Chianti Classico Gran Selezione Sergio Zingarelli, etichetta che è stata frutto di un progetto ben preciso, costato quasi quindici anni di investimenti e impegno: rappresenta il punto di incontro tra l’intuizione di Sergio Zingarelli sulle capacità espressive del suo sangiovese per il Chianti Classico e l’evoluzione culturale della denominazione stessa, messa ufficialmente in atto dal Consorzio con il varo della Gran Selezione.

Dall’annata 2014 il Chianti Classico Gran Selezione Sergio Zingarelli sarà un sangiovese al 100%, abbandonando definitivamente il saldo del 10% di colorino che ha contribuito al blend fino ad ora e sin dalla prima annata, la 2010.

Il Chianti Classico Gran Selezione Sergio Zingarelli dell’annata 2014 sarà presentato al pubblico degli appassionati e degli addetti del settore in anteprima assoluta a Roma proprio in occasione del confronto tra produttori fedeli alla causa del sangiovese e amanti del vitigno, organizzato da Davide Bonucci ed il suo Enoclub Siena.

Si avrà inoltre la possibilità di seguire negli anni questa etichetta grazie all’assaggio delle altre annate presenti in degustazione assieme alla 2014: la 2011, la 2012 e la 2013.

Dalla Riserva di Fizzano, sempre a Castellina in Chianti, arriva il Chianti Classico Gran Selezione Riserva di Fizzano, etichetta storica dell’azienda il cui primo imbottigliamento risale al 1986 sotto la tipologia Riserva: dal 2011 la Riserva di Fizzano ricade sotto la tipologia Chianti Classico Gran Selezione seguendone il protocollo di produzione. Il meglio dei 35 ettari a vigneto che circondano l’incantevole borgo medioevale di Fizzano finisce in questo vino costituito principalmente dal vitigno sangiovese con un piccolo saldo di cabernet e merlot.

Del Chianti Classico Gran Selezione Riserva di Fizzano si potrà assaggiare l’annata 2014, attualmente in commercio e che ha ricevuto ambiti riconoscimenti dalla critica di settore. Sul banco di prova ci sarà anche l’annata 1998 per la Riserva di Fizzano; recenti assaggi di annate risalenti hanno regalato grandi soddisfazioni, testimoniando in tal modo l’autorevolezza e la qualità dell’etichetta.

L’appuntamento con i banchi di assaggio di Sangiovese Purosangue è a Roma sabato 20 e domenica 21 gennaio 2018 presso il Radisson Blu Es Hotel Roma, Via Filippo Turati 181 (sabato dalle 14 alle 20 e domenica dalle 12 alle 19)

I vini di Rocca delle Macìe in degustazione:
Chianti Classico Gran Selezione Sergio Zingarelli 2011-2012-2013-2014
Chianti Classico Gran Selezione Riserva di Fizzano 2014
Chianti Classico Riserva di Fizzano 1998

Tutti i dettagli su http://www.enoclubsiena.it/event/sangiovese-purosangue-a-roma-gennaio-2018/


[SCARICA L'ARTICOLO IN PDF]