Quest’anno DoctorWine premia la Riserva di Fizzano 2015, Chianti Classico Gran Selezione di Rocca delle Macìe

Riserva di Fizzano 2015

Il progetto Gran Selezione, abbracciato all’interno della sua azienda da Sergio Zingarelli, continua a piacere a DoctorWine.

Quest’anno è il Chianti Classico Gran Selezione Riserva di Fizzano 2015 di Rocca delle Macìe a ricevere il “Faccino DoctorWine”, espressione del massimo riconoscimento della Guida Essenziale ai Vini d’Italia, già ottenuto, nelle edizioni passate di tale guida, dalla Gran Selezione Sergio Zingarelli, l’altra punta di diamante dell’azienda di Castellina in Chianti, testimonial accreditato dell’intera denominazione Chianti Classico.

Sergio Zingarelli riceverà il premio direttamente dalle mani del direttore Daniele Cernilli il prossimo 14 ottobre a Milano, durante la conferenza stampa per la prima presentazione nazionale della Guida Essenziale ai Vini d’Italia.

95/100 è stato il punteggio assegnato alla Riserva di Fizzano 2015 che colloca questo vino di Rocca delle Macìe nella rosa dei migliori vini in Italia su circa tremila vini pubblicati sulla Guida Essenziale di quest’anno.

La Riserva di Fizzano, oltre che ottimo paladino della tipologia Gran Selezione di Chianti Classico, incarna il progetto di vino da singolo vigneto (Single Vineyard), come riportato in etichetta), ottenuto dal raccolto delle uve nella tenuta omonima, 93% sangiovese e 7% colorino a partire dall’annata 2015, con il colorino che va a sostituire definitivamente il merlot presente nel blend originario. Un progetto in casa Rocca che parte da lontano: ricordiamo infatti che il primo imbottigliamento del Chianti Classico della Riserva di Fizzano risale al 1986 e tale vino usciva sotto la tipologia Riserva; dal 2011 la Riserva di Fizzano ricade sotto la tipologia Chianti Classico Gran Selezione seguendone il protocollo di produzione.

 

 


[SCARICA L'ARTICOLO IN PDF]