Piscina con vista sul Patrimonio dell’Umanità

Piscina

La bellezza dei paesaggi vitivinicoli della Langa del Barolo è universalmente riconosciuta, tanto da meritare il titolo di “Patrimonio dell’Umanità” assieme ai panorami offerti dalla Langa del Barbaresco e dai territori vitivinicoli limitrofi del Roero e del Monferrato.

Il complesso territoriale individuato e denominato come “Paesaggi Vitivinicoli del Piemonte di Langhe-Roero e Monferrato”, iscritto nella Lista dei Beni riconosciuti Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO il 22 giugno 2014, ha appena festeggiato il suo quarto compleanno.

Panorama Vigne Monforte d'Alba

La bellezza di questo panorama si può godere anche da bordo piscina, in questi primi giorni d’estate. Ma non da una piscina qualunque.

Bene lo sanno gli ospiti dell’agriturismo di Cascina Amalia a Monforte d’Alba, la struttura di accoglienza della famiglia Boffa, che si trova immersa in questa oasi di pace, e che hanno a loro disposizione, e solo per loro, una “piscina con vista” su questo splendido paesaggio.

Da qui si gode di uno dei panorami più completi sulle vigne atte a Barolo del comune di Monforte d’Alba, il paese adagiato sulla “saracca”, un piccolo colle su cui si affastellano le vecchie case del nucleo storico e la sua Torre Campanaria, uno dei punti cardinali della Langa del Barolo. Da Amalia il paesaggio si apre su tutta la parte orientale della zona del Barolo fino al Roero, Serralunga d’Alba, Castiglione Falletto, la parte orientale di Monforte e quando il cielo è limpido e pulito, si gode della vista imponente di tutta la catena delle Alpi. Bellezze paesaggistiche, tranquillità e un calice di vino straordinario prodotto dai vigneti che assecondano la dolcezza delle colline: Buon Compleanno, Langhe.


[SCARICA L'ARTICOLO IN PDF]