L’Eremo Tuscolano 2017 è una “coerente espressione del territorio” secondo i sommelier della Guida AIS-Vitae

Eremo Tuscolano 2017

L’Eremo Tuscolano 2017 di Valle Vermiglia è il Frascati Superiore Docg apprezzato dai degustatori dell’Associazione Italiana Sommelier, posizionandosi alla soglia dell’eccellenza, con la valutazione di 3 viti e 1/2, nelle commissioni di assaggio che hanno portato alla stesura della Guida Vitae 2019.

Il Frascati Superiore Eremo Tuscolano prodotto da Mario Masini nell’annata 2017 a Monte Porzio Catone, nelle vigne sul monte Tuscolo che circondano il Sacro Eremo ancora abitato, nell’assoluto silenzio, dai monaci Camaldolesi Coronesi, si è rivelato un “vino di ottimo profilo”.

Quella resa dai sommelier è una testimonianza importante per l’ottimo lavoro svolto dallo staff dell’azienda agricola Valle Vermiglia, sia in vigna, salvaguardando quotidianamente l’angolo di paradiso agricolo in cui si coltivano le uve di malvasia del Lazio, malvasia di Candia, bombino, trebbiano giallo e toscano, sia in cantina, dove si mette in gioco tutta l’accortezza necessaria per il rispetto della materia prima e per rendere fedelmente i caratteri tradizionali del blend.
Ogni varietà tradizionale utilizzata nel blend, infatti, svolge un ruolo ben preciso in base alle sue caratteristiche, per le quali bisogna avere riguardo in fase di lavorazione: la malvasia del Lazio (detta anche malvasia puntinata), dallo splendido colore cera trasparente e dal sapore intenso e fresco; la malvasia di Candia, rustica e corposa, dal colore giallo dorato e dal sapore profumato e leggermente amarognolo;  il trebbiano toscano, dal colore giallo paglierino dai riflessi verdognoli, che conferisce al vino freschezza e acidità; il trebbiano giallo, dal lieve profumo di mandorla tostata; il bombino bianco, che trasmette al vino corpo, armoniosità, spessore e persistenza.
Tutto il lavoro tende ad esaltare le qualità dei vitigni impiegati, derivanti anche dal terreno vulcanico che caratterizza questi luoghi e dalla particolare esposizione che consente al vigneto di essere costantemente ventilato, circostanza climatica che lo protegge in modo naturale da parassiti e muffe.

Si legge a pagina 1626 della Guida Vitae 2019:
[..]
FRASCATI SUPERIORE EREMO TUSCOLANO 2017
Bianco Docg – Malvasia puntinata 60%, Bombino bianco 10%, Malvasia bianca di Candia 10%, Trebbiano giallo 10%, Trebbiano toscano 10%
Alc. 13% – 14 – Bt. 30.000
Giallo paglierino luminescente con bei riflessi dorati. Quadro olfattivo di fiori bianchi, tra cui si riconoscono acacia e biancospino, poi pesca bianca, mela, lemongrass, con un’evidenza finale di erbe aromatiche, tè bianco e camomilla. Al palato manifesta una freschezza equilibrata e una sapidità valorizzata da un elegante finale agrumato, il sorso è ampio e coerente. Matura in acciaio per 8 mesi con breve sosta sui lieviti. Risotto asparagi e gamberi.


[SCARICA L'ARTICOLO IN PDF]