La tradizione romana verace nel mangiare e nel bere

Tradizione Romana

Esattamente a cosa pensate di primo acchito quando si parla di “tradizione romana verace” nella ristorazione?
Sì, esattamente a quello: trattoria, aria di cucina di casa, ambiente spartano quanto il menu che potreste recitare ancor prima di leggerlo.
Carciofo alla Giudia, supplì, fiori di zucca…
Carbonara, cacio e pepe, gricia, amatriciana…
Saltimbocca alla romana, scaloppine, trippa alla romana, baccalà con patate… e via andare con i piatti dei vari tagli di carne, i contorni di verdure, frutta, dolci e formaggi.

Siamo al Trionfale (a Roma, va da sé), all’Antico Falcone, una trattoria di quartiere che si è insediata con la sua proposta essenziale e romanesca al piano terra di un palazzo quattrocentesco, che lì da basso un tempo ospitava una stazione di posta per cavalli.

Ad un menu così radicato nella tradizione culinaria capitolina risponde la scelta di inserire nella carta dei vini un altro prodotto anch’esso tradizionalmente ben radicato: il Frascati Superiore Docg Eremo Tuscolano, prodotto da Mario Masini per la sua azienda agricola Valle Vermiglia, da vigneti sul monte Tuscolo a Monte Porzio Catone, a pochi chilometri dalla Capitale, dove su una vera e propria terrazza panoramica che affaccia su Roma, i ceppi di malvasia puntinata e di Candia, dei trebbiani giallo e toscano e di bombino bianco, circondano il complesso dei monaci di clausura da cui si è ricavato il nome, l’Eremo Tuscolano degli Eremiti Camaldolesi Coronesi.

Potreste provare il Frascati Superiore Eremo Tuscolano a tutto pasto e con giusta soddisfazione se sceglierete di berlo ben fresco iniziando dai fiori di zucca fritti, facendo un passaggio di abbinamento classico su un piatto di pasta alla carbonara o alla gricia e chiudendo sui saltimbocca alla romana o sul baccalà con patate.

Ristorante L’Antico Falcone – Via Trionfale 60, Roma – 06 39736404


[SCARICA L'ARTICOLO IN PDF]