La Tenuta di Fiorano conferma la qualità assoluta del Fiorano Rosso: Tre Bicchieri 2018 del Gambero Rosso all’annata 2012

Fiorano Rosso

Più che lusinghiere sono state le parole che i redattori dell’edizione 2018 della Guida del Gambero Rosso hanno speso per la Tenuta di Fiorano nel lancio dell’anteprima dei Tre Bicchieri 2018 del Lazio, che tiene conto di un quadro regionale privo di grandi sorprese e nuovi slanci ma descritto da solide certezze: solamente 7 le eccellenze di quest’anno.

Tra queste, il Fiorano Rosso 2012 della Tenuta di Fiorano del Principe Alessandrojacopo Boncompagni Ludovisi riceve i Tre Bicchieri 2018, confermandosi di “qualità assoluta” e ai vertici, anno dopo anno: http://www.gamberorosso.it/it/vini/1045934-anteprima-tre-bicchieri-2018-lazio

Il Fiorano Rosso, con l’annata 2012, bissa il successo ottenuto lo scorso anno con l’uscita del millesimo 2011, testimoniando con questo riconoscimento la tensione ad offrire con costanza un prodotto di assoluto valore, così come lo è sempre storicamente stato, grazie all’impegno di Alessandrojacopo Boncompagni Ludovisi.

Non vi resta che attendere per leggere sulla Guida in uscita a fine ottobre cosa ne hanno pensato nel dettaglio i redattori del Gambero. Nel frattempo, il consiglio è quello di cercare questo vino,  e di goderne dell’assaggio oppure pianificare una visita nelle vigne del Fiorano sull’Appia Antica, a due passi del centro di Roma, alle pendici dei Colli Albani.