I Chianti Classico di Rocca delle Macìe tra i migliori secondo James Suckling

James Suckling

Chianti Classico Riserva di Fizzano Gran Selezione 2016: 95 Points
Chianti Classico Sergio Zingarelli Gran Selezione 2015: 94 Points
Chianti Classico Sergioveto Riserva 2015: 94 Points
Chianti Classico Riserva 2016: 92 Points
Chianti Classico 2017: 91 Points

Il Chianti Classico Riserva di Fizzano Gran Selezione 2016 e il Chianti Classico Sergio Zingarelli Gran Selezione 2015 sono due etichette che si sono già distinte anche nelle annate precedenti testimoniando il successo del progetto Gran Selezione, portato avanti con convinzione dal patron di Rocca delle Macìe, Sergio Zingarelli.

Lo evidenzia, puntuale come ogni anno, il riepilogo degli assaggi dei vini italiani effettuati dal giornalista americano James Sucking, per lungo tempo corrispondente della famosa rivista Wine Spectator, con un grande bagaglio di esperienza, soprattutto in territorio toscano.

Tirando le fila del report sui Chianti Classico delle annate 2015 e 2016 il giornalista testimonia l’alto livello raggiunto dalle due annate di Chianti Classico:

[..]
2015, 2016 Chianti Classico prove exceptional
Tuscany took the biggest share of our tasting time this Spring and we found many fantastic wines from two great back to back vintages, 2015 and 2016.
[..]

A determinare questo quadro generale di elevata qualità hanno contribuito anche le prestazioni delle nuove uscite dei vini di Rocca delle Macìe.

Oltre alle Gran Selezioni, tra le grandi espressioni di vino toscano si inseriscono, sempre secondo James Suckling, anche due vini storici dell’azienda che sono stati avviati ad un nuovo percorso produttivo a partire dall’annata 2015: il Sergioveto che è diventato un sangiovese in purezza ed esce come Chianti Classico Riserva; il Roccato che è diventato un cabernet sauvignon in purezza, abbandonando del tutto la presenza del sangiovese nel blend che componeva questa Igt. L’attenta rilettura delle condizioni territoriali e ambientali che sono state studiate e archiviate vendemmia dopo vendemmia nelle tenute chiantigiane di Rocca delle Macìe negli ultimi venti anni è stata fondamentale per maturare la decisione di mettere mano a queste due etichette dell’azienda di Castellina in Chianti. I risultati non si sono fatti attendere.

Di seguito vi proponiamo per completezza l’elenco delle valutazioni di James Suckling sulle nuove annate dei vini di Rocca delle Macìe:

Chianti Classico Riserva di Fizzano Gran Selezione 2016 Score: 95 Points
10 Apr, 2019 – Intense nose of exotic fruit, as well as truffles and violets. Full-bodied with a very dense and rich center palate. Polished and compact tannins. Very serious. Drink or hold.

Chianti Classico Sergio Zingarelli Gran Selezione 2015 Score: 94 Points
10 Apr, 2019 – Very ripe and rich red with dried-berry, plum, mushroom and bark character on the nose and palate. Fully body. Velvety texture. Drink or hold.

Toscana Roccato 2015 Score: 94 Points
23 Apr, 2019 – Very nicely done on the nose with a wealth of brambleberries, dark cherries, mocha, dark chocolate, licorice and bay leaf. Full-bodied and really delicious, carrying layers of dark fruit through succulent and polished tannins. Drink in 2021.

Chianti Classico Sergioveto Riserva 2015 Score: 94 Points
23 Apr, 2019 – I love the balance here between freshness and concentration, embodied by the interplay of dried berries, sandalwood, fresh violets, blueberry cake and spices. Very refined and silky on the palate, which the acidity does well to spice up and energize. Medium to full body and a medium-chewy finish. Drink now or hold.

Chianti Classico Riserva 2016 Score: 92 Points
27 Apr, 2019 – A ripe Chianti Classico with plum, light prune and orange-peel character. Hints of mahogany, too. Full body. Fine tannins and a fresh finish. Ripe style to this. Drink now.

Chianti Classico Tenuta Sant’Alfonso Single Vineyard 2017 Score: 91 Points
10 Apr, 2019 – Fresh and clean with dried-cherry and citrus character. Medium body, light tannins and a crisp finish. Drink now.

Chianti Classico 2017 Score: 91 Points
10 Apr, 2019 – Attractive black-cherry and orange-peel character follows through to a medium body, light tannins and a fruity finish.

Chianti Vernaiolo 2017 Score: 91 Points
10 Apr, 2019 – This is rich and delicious with black cherries and hints of milk chocolate. Medium body, light tannins and a crisp finish. Drink now.

Sasyr 2016 Score: 90 Points
14 Apr, 2019 – A simple red with violet and licorice character, medium body and a fresh and easy finish. Drink now.

Toscana Rubizzo 2017 Score: 90 Points
13 Apr, 2019 – Fresh and easy red, yet there’s delicious cherry and light cream character on the palate. Medium body. Crisp finish. Drink now.

Vermentino Maremma Toscana Campo Maccione 2018 Score: 89 Points
21 Apr, 2019 – A straightforward and light white with citrus, white rose petals and green pears. Light body, easy acidity and a fruity finish. Drink now.

Toscana Moonlite 2018 Score: 89 Points
21 Apr, 2019 – A straightforward white that shows limes, fresh grass and herbs. Fruity and round but a little short. Drink now. Screw cap.

Maremma Toscana Campo Maccione Rosato 2018 Score: 88 Points
27 Apr, 2019 – Lots of plum candy, parmesan and mascarpone indicate that this somewhat compromises on fresh fruit. Full-bodied and a little heavy. Drink now.


[SCARICA L'ARTICOLO IN PDF]