Frascati Superiore Eremo Tuscolano 2017 Valle Vermiglia / Scheda tecnica

Eremo Tuscolano

La scheda tecnica del Frascati Superiore Eremo Tuscolano 2017 di Valle Vermiglia, azienda agricola del comune di Monte Porzio Catone in provincia di Roma.

Denominazione: Frascati Superiore Docg
Vitigni: malvasia del Lazio 60%, malvasia di Candia 10%, trebbiano giallo, trebbiano toscano e bombino bianco 30%
Gradazione alcolica: 13%
Numero di bottiglie prodotte: 30.000 circa

Tipologia del terreno: di origine vulcanica
Altitudine: 600 metri sul livello del mare
Età delle vigne: 19 anni
Esposizione delle vigne: nord ovest – sud est

Sistema di allevamento: controspalliera, potatura cordone speronato
Numero ceppi per ettaro: 4.500
Resa: 70 quintali per ettaro
Conduzione agronomica: terreni agricoli a conduzione biologica

Epoca di vendemmia: inizio ottobre
Vinificazione: i grappoli sono stati sottoposti a pressatura soffice e per la produzione dell’Eremo si è utilizzato esclusivamente il mosto fiore. Dopo leggera decantazione di circa 12 ore, il mosto ha fermentato molto lentamente per circa 25/30 giorni a temperatura dai 12 ai 18 °C. La maturazione e l’affinamento del prodotto è avvenuta nei serbatoi di acciaio inox in presenza della feccia fine per circa otto mesi.

Prima annata prodotta: il primo imbottigliamento è del 2012; il vino è stato concepito da Mario Masini, uomo politico romano ed erede di una storica famiglia produttrice di un ottimo Frascati nella seconda metà del secolo scorso, desideroso di cimentarsi in prima persona per avviare un progetto di rinascita del Frascati.

Curiosità: il vigneto che dà vita a questo vino circonda il complesso monastico del Sacro Eremo Tuscolano dell’ordine degli Eremiti Camaldolesi di Monte Corona


[SCARICA L'ARTICOLO IN PDF]