Il Fiorano Bianco 2015 è vino di eccellente profilo stilistico e organolettico secondo i Sommelier della Guida Vitae 2018

Fiorano Bianco 2015

Quattro Viti, il massimo riconoscimento del panel di assaggio della Guida Vitae dell’Ais, assegnate al Fiorano Bianco 2015 nell’edizione 2018 della Guida Vini dei sommelier italiani; già lo scorso anno, nell’edizione 2017, il Fiorano Bianco si era fatto amare con il millesimo 2014.

Una continuità che testimonia la solidità qualitativa offerta dalla cantina del Principe Alessandrojacopo Boncompagni Ludovisi e del suo impegno nella salvaguardia e nella valorizzazione dei vigneti della Tenuta di Fiorano sui terreni vulcanici alle pendici del Colli Albani, lungo l’Appia Antica a pochi chilometri dal centro di Roma.

A testa alta anche il Fiorano Rosso 2012 che viene valutato dal panel di assaggio come “vino di ottimo profilo alla soglia dell’eccellenza”.

[..]

Fiorano Bianco 2015
Bianco Igt – Grechetto 50%, Viognier 50% – Alc. 14,5% – € 22 – Bt. 5.500
L’aspetto è quello ammaliante e luminoso di un caldo giallo dorato. Si muove lento nel calice facendo presagire opulenza e struttura. Lo spettro dei profumi è variegato, giocato sui rimandi di frutta tropicale e ananas, cui seguono accennui freschi e amaricanti di pompelmo. Miele, ginestra ed erbe aromatiche completano un quadro di aromi che sembra interminabile. All’assaggio è la sua avvolgenza che cattura, unita al perfetto equilibrio di ogni componente. Lungo il finale, dai fragranti ritorni agrumati. Fermenta in botti di rovere da 10 ettolitri e matura nello stesso legno per 12 mesi. Spaghetti con la bottarga.

[..]

 

Fiorano Bianco 2015

 


[SCARICA L'ARTICOLO IN PDF]