Fiorano Bianco 2015 Tenuta di Fiorano

Fiorano Bianco 2015 di Tenuta di Fiorano – Lazio

Denominazione: Vino Bianco
Vitigni: viognier 50% e grechetto 50%
Gradazione alcolica: 13%
Numero di bottiglie prodotte: 8.000 circa

Tipologia del terreno: pozzolanico di origine vulcanica
Altitudine: 130 metri sul livello del mare
Età delle vigne: 17 anni
Esposizione delle vigne: nord ovest – sud est

Sistema di allevamento: controspalliera con potatura a guyot
Numero ceppi per ettaro: 4.500
Resa: 60 quintali per ettaro
Conduzione agronomica: terreni agricoli a conduzione biologica

Epoca di vendemmia: terza decade di settembre con raccolta manuale in cassette
Vinificazione: le uve intere sono prima sottoposte a diraspatura e poi pigiatura soffice. La fermentazione avviene in botti di rovere di Slavonia da 1000 litri. Segueno per la maturazione 12 mesi nelle stesse botti di rovere e per l’affinamento almeno 8 mesi in bottiglie riposte in grotte naturali.

Prima annata prodotta: il primo imbottigliamento del Fiorano Bianco firmato da Alessandrojacopo Boncompagni Ludovisi risale al 2004, pochissime bottiglie come frutto delle nuove vigne di viognier e grechetto, impiantate su consiglio del Principe Alberico che prima di altri intuì le potenzialità agronomiche dovute al cambiamento climatico degli ultimi tre lustri.