Fantini, il vigneto alla Bussia di Monforte d’Alba / Per chi l’avesse perso

fantini

Il vigneto Fantini di Amalia Cascina in Langa è parte di uno dei cru più rinomati della storia del Barolo, la Bussia di Monforte d’Alba. L’intero cru Bussia si estende per la maggior parte dei suoi circa trecento ettari nel comune di Monforte d’Alba e per una irrisoria percentuale nel comune di Barolo.

La parcella del vigneto Fantini che appartiene alla famiglia Boffa è di circa due ettari, è esposta ad ovest e disposta ad una altitudine di 450 metri sul livello del mare. I ceppi di nebbiolo qui impiantati insistono su terreni appartenenti alle arenarie di Diano del periodo Tortoniano, matrice geologica caratterizzata da una elevata presenza di sabbie.

La caratteristica matrice territoriale del vigneto Fantini fa sì che queste giaciture siano tipicamente calde tali da suggerire epoche vendemmiali abbastanza precoci, ma l’altitudine del vigneto e l’esposizione al vento rendono comunque il vigneto abbastanza tardivo.

Gran parte delle uve nebbiolo per la produzione del Barolo rappresentativo dello stile di Amalia Cascina in Langa arriva proprio dal vigneto Fantini della Bussia, mentre un’altra piccola percentuale proviene dalla parcella in proprietà a Le Coste di Monforte.


Pubblicato il 16 dicembre 2015


[SCARICA L'ARTICOLO IN PDF]