Eremo Tuscolano e Apoteca

Apoteca

L’Eremo Tuscolano si trova a suo agio nella proposta dei vini del ristorante Apoteca, nel quartiere Flaminio, a Roma, a due passi dal Teatro Olimpico.

Vino dinamico, versatile, propositivo, così come il locale che ti appassiona con i rimandi alla cucina di casa, di dimensioni contenute, con la dispensa a vista, con gli odori e i sapori del cibo a portata di mano.

I piatti proposti fanno perno sulle materie prime scelte tra le più gettonate dai gourmet (Pata Negra, Cecina de Leon, Alici del Mar Cantabrico, Salmone Balik, Mozzarella di Bufala e Burrata e altro ancora), con qualche innesto dalla cucina romana, e serviti in una struttura realizzata recuperando in chiave moderna la storicità, la tradizione e la semplicità della salsamenteria preesistente, ottima casa per il Frascati Superiore Eremo Tuscolano di Mario Masini.

Qualche consiglio? La Carbonara, quella sempre. La proposta di antipasti è molto ricca e, oltre a qualche piatto caldo (con l’Eremo possiamo optare su preparazioni a base di verdure: bene ad esempio un fagottino alla crema di zucca quando è stagione); si può spaziare tra formaggi, salumi e anche salmone: per l’Eremo andranno bene la mozzarella di bufala, la burrata o il prosciutto tagliato al coltello (anche spagnolo pregiato).
Potremmo poi azzardare un abbinamento sulle alici del Mar Cantabrico ai tre burri con pan bruscato oppure sui paccheri al ragù di polpo e arancia o vedere come sta su qualche preparazione a base di salmone, altro punto forte del ristorante.

Ristorante Apoteca – Provviste Alimentari, Piazza Melozzo Da Forlì 15, Roma – 366 2511733


[SCARICA L'ARTICOLO IN PDF]