Ancora Tre Bicchieri per il Fiorano Bianco della Tenuta di Fiorano: convince la 2016

Fiorano Bianco 2016

Il Fiorano Bianco 2016 della Tenuta di Fiorano del Principe Alessandrojacopo Boncompagni Ludovisi riceve i Tre Bicchieri 2019 della Guida Vini d’Italia del Gambero Rosso.

La conquista dei Tre Bicchieri da parte del Fiorano Bianco è in realtà un revival: già l’annata 2013 aveva meritato questo ambitissimo premio nell’edizione 2016 del Gambero Rosso.

Il blend di viognier e grechetto, attualmente costitutivo del Fiorano Bianco, dimostra quindi il suo meglio in annate, in cui il calore tende ad avere la meglio senza eccedere, annate in cui l’uva arriva a completa maturazione e in cui il raccolto è più che soddisfacente anche da un punto di vista quantitativo, come accaduto nella 2013 e nella 2016.

Il Principe Alessandrojacopo Boncompagni Ludovisi mette a frutto l’esperienza maturata sul viognier e sul grechetto, due varietà che si sono dimostrate in questi anni ideali per affrontare le mutate condizioni climatiche che si stanno registrando nell’ultimo periodo, varietà che stanno assicurando al Fiorano Bianco capacità di invecchiamento e “capacità di lettura” del terroir.

I risultati nel tempo gli stanno dando ragione: non vi resta che cercare questa storica etichetta e di goderne dell’assaggio e pianificare una visita nelle vigne del Fiorano alle pendici dei Colli Albani sull’Appia Antica, alle porte di Roma.


[SCARICA L'ARTICOLO IN PDF]