I Barolo di Amalia Cascina in Langa piacciono agli esperti di Wine Enthusiast

Barolo

I Barolo prodotti a Monforte d’Alba da Amalia Cascina in Langa continuano a ricevere consensi della critica nazionale ed internazionale.

Dopo la grande prova dimostrata dal Le Coste del millesimo 2010, molto gradito da pubblico e critica, arriva un risultato confortante che conferma un valore fondamentale per una azienda vitivinicola, quello della continuità qualitativa, anno dopo anno, delle etichette proposte.

E’ la volta degli esperti di Wine Enthusiast che assicurano un punteggio molto alto, 91/100, al Barolo Le Coste di Monforte 2011 della famiglia Boffa, recensito sul Magazine dello scorso gennaio, al quale si aggiunge un apprezzamento anche più alto, 93/100, per il Barolo Amalia 2011; in quest’ultimo “si uniscono le forze” del vigneto di Nebbiolo in proprietà alla Bussia e di una parte di uve provenienti dal cru Le Coste.

Barolo Le Coste di Monforte 2011  91 points | Amalia Cascina in Langa – Monforte d’Alba
Red berry, rose and anise aromas mingle in the glass. The firm palateis still closed, but offers raw red berry, menthol, sage and anisette. It’s still rather primary but has the structure to evolve and develop complexity. Drink after 2019.

wine enthusiast


Barolo Amalia 2011  93 points | Amalia Cascina in Langa – Monforte d’Alba

“Mature berry, nw leather, spice and balsamic aromas lead thenose.The bold palate doles out baked cherry, black raspberry, white pepper, clove and grilled herbbalanced by firm, refined tannins and fresh acidity. A tobacco note closes the finish. It’s already almast accessible but will drink wee for years. Drink 2017-2026.

Barolo Amalia 2011


[SCARICA L'ARTICOLO IN PDF]